ATP XV CLP: 2-butanone ossima diventa cancerogena 1B

ATP XV CLP: 2-butanone ossima diventa cancerogena 1B

Agosto 30, 2021

Si segnala che con l’emanazione del XV ATP del CLP (Reg. 1182/2020), che si applicherà a decorrere dal 1° marzo 2022, la sostanza 2-butanone ossima (CAS 96-29-7; EC 202-496-6; INDEX 616-014-00-0) subirà un cambio di classificazione, passando da cancerogena di Classe 2 a cancerogena di Classe 1B (H350).

La sostanza viene utilizzata principalmente come additivo per le resine alchidiche. Tali resine vengono impiegate in vernici per la segnaletica stradale, in smalti per esterni, in vernici lucidanti per interni.

Oltre all’impatto sulla classificazione e sull’etichettatura dei formulati, è altamente probabile che la sostanza venga inclusa nella restrizione n. 28 (Allegato XVII REACH): pertanto, i formulati contenenti 2-butanone ossima oltre i limiti di concentrazione previsti dal Regolamento CLP non potranno più essere venduti al pubblico.

Infine, da non sottovalutare l’impatto del cambio di classificazione a livello di D. Lgs. 81/08 e la conseguente applicazione del Capo II del Titolo IX sulla protezione da agenti cancerogeni e mutageni.